Canzoni di Natale

by Carlo Bonomelli

/
  • Streaming + Download

    Includes unlimited streaming via the free Bandcamp app, plus high-quality download in MP3, FLAC and more.

      €3 EUR  or more

     

1.
2.
3.

about

Primo EP ufficiale di Carlo Bonomelli col suo nome di battesimo (in precedenza ha pubblicato come Kamal o Carlones Kamal, vedi kamalikus.bandcamp.com ) contenente canzoni scritte nell'arco di quasi un decennio.

credits

released December 25, 2016

Testi e musiche di Carlo Bonomelli.
Arrangiamenti di Carlo Bonomelli in collaborazione con Fabio Squaratti, Massimiliano Angeloni, Mirela Isaincu, Daniele Laffranchi e Daniel Vangelisti.
Registrato e mixato da Fabio Squaratti agli Highfive Studios di Rogno (BG) nel novembre/dicembre del 2016.

tags

license

all rights reserved

about

Carlo Bonomelli Lombardy, Italy

contact / help

Contact Carlo Bonomelli

Streaming and
Download help

Track Name: Canzone di Natale
Buon Natale amico mio, riempi il calice che è nato Dio
Brindiamo al suo ennesimo ritorno sulla terra
Sperando che stavolta egli cancelli ogni guerra
Babbo Natale intanto si cala giù per il camino
E anche per lui attende qui un bel calice di vino
Brinderemo insieme in famiglia tutti quanti
Sperando che ci porti in dono pace, amore e canti
Tagliamo il pandoro e poi stappiamo lo spumante
Una partita a carte ed una tombola snervante
Mangeremo il panettone coi canditi e le uvette.
Mangiamo, mangiamo fino a stare male
Perché tutti siam più buoni e pure il cibo, è Natale!
Stappiamo e ristappiamo anche l’ennesima bottiglia
Finché la zia Maria non ci ricorda che è soltanto la vigilia.
E l’albero che illumina le stanze calorose
Riporta un po’ di luce nelle menti indecorose
Perché oggi è Natale e domani Capodanno
Bisognerà peccare se no soli tutto l’anno
E allora buon Natale e felice anno nuovo
Mangiati sto torrone che a Pasqua avrai anche l’uovo.
Approfitta del Natale per essere più buono
E comprare oggetti inutili per regali indispensabili
Mentre gente mangia aria ma è così che va la guerra
Il mondo gira, ‘na bella merda!
Siam tutti colpevoli ma chissenefrega
Oggi siamo tutti amici pure il prete con la strega
Cantiamo e ricantiamo anche l’ennesima canzone
Alziamo i nostri calici e brindiamo alla venuta del Signore
Buon Natale amore mio, riempiti il bicchiere tanto oggi pago io
Mangiamo, beviamo e facciamo anche all’amore
Per festeggiar l’ennesima rinascita del nostro creatore.
La neve intanto scende ma è soltanto un’illusione
Mica come al Tonale dove la sparan col cannone
Babbo Natale scioperante e la Befana è ormai in pensione
Ma a noi non interessa, apriamo un altro bottiglione
Gesù bambino dalla culla nota che i pastori
Ora fanno gli operai, i commercianti ed alcuni i professori.
E i Re Magi dall’oriente giungeranno con le moto
E come tutti i giapponesi continueranno a fare foto
Oro, incenso e mirra saranno vino, grappa e birra
Ma è Natale e per natura la nostra anima è più pura
Brinderemo insieme in famiglia tutti quanti
Sperando che ci porti in dono tanti nuovi santi
Tiriamo fuori il bene ed allontaniamo il male
Facciamo un po’ di tregua baby perché oggi è Natale.
Track Name: Canzone di Natale #2 "Ce l'avevo col Natale"
Ce l'avevo col Natale, ero troppo alternativo per amare
ce l'avevo pure con il Carnevale, con la Pasqua e tutto il mondo occidentale
ma se tutt'intorno oggi è Natale
perché mai io mi dovrei incazzare?
Potrei anche approfittare e chi lo sa
apprezzare e finire per godere
sì, godere di un Natale con la neve.
Ce l'avevo col Natale, ma stavolta mi ci voglio crogiuolare
sarà banale, però è un giorno come un altro ed è per questo che è speciale.
Voglio una bocca fragrante da baciare
occhi dolci e profondi come il mare
carni morbide e scosciate da toccare
seni che ti fanno innamorare
innamorare proprio il giorno di Natale.
Alberi e presepi
panettoni e vin brulé
va bene tutto quanto
purché resti ancora un poco qui con me.
Ce l'avevo col Natale, ogni occasione è buona per soffrire
tanto prima o poi avremo da morire tanto vale che facciamo un po' l'amore.
Ce l'avevo col Natale e con le feste comandate in generale
ma se davvero siamo liberi nel cuore chi lo dice che dobbiamo festeggiare?
E se davvero siamo liberi nel cuore chi ci può vietare mai di festeggiare
ogni giorno come se fosse Natale
E anche se sarò da solo
proverò a spiccare il volo
però se tu resti qua
potremo andare un po' più in là.
Ce l'avevo col Natale, per il suo devasto gastrointestinale
Ce l'avevo col Natale, ignorandone la carica sessuale
Ce l'avevo col Natale, ma oramai mi sono rotto di star male
Ce l'avevo col Natale, si può ridere persino a un funerale
Ce l'avevo col Natale, sono stanco anche di fare l'asociale
Non ce l'ho più col Natale, della favola codesta è la morale.
Track Name: Canzone di Natale #3 "Cosa c'è?"
Cosa c'è? È arrivato!
Chi? Il Natale!
E che cosa ti ha portato? L'amore!
E chi si ricordava più che cos'era l'amore
e chi lo sa quanto durerà
saranno due secondi o sarà l'eternità
saranno tante cose, saranno poco o niente
sarà un amore immenso oppure irrilevante
sarà la verità oppure sto sognando
e allora buon Natale a te che stai ascoltando!
Cosa c'è? È arrivato!
Chi? Il Natale!
E che cosa ti ha portato? L'amore!
Non ero preparato ad un regalo così immenso
non so se è proprio vero oppure è solo ciò che sento a stento
e non so più cosa penso
e non so più cosa ha senso...
In questo mondo così buio
in questo mondo così bello
l'amore io lo accolgo con tanto di cappello
in questo mondo così folle
in questo mondo di persone
l'amore io lo accolgo cantando una canzone
Perché è l'ora di bruciare
è l'ora di baciare
è l'ora di tagliare con le mezze misure
è l'ora di impazzire
questa è l'ora di volare
non è tempo di morire
di star zitti e poi marcire
è l'ora di Natale
è l'ora dell'Amore
è l'ora della vita
è l'ora del colore
è l'ora più bella che ci sia
chiedilo pure a Gesù, Giuseppe e Maria.